Valtura: “Eloì Eloì”, tra anime smarrite e ricerca di un’identità

0
276

Eloì Eloì”, il nuovo singolo dei Valtura, è un viaggio intimo e sofferto alla ricerca di se stessi e della propria anima. In un mondo anestetizzante, che rende sempre più insensibili, giorno per giorno l’umanità diventa inconsapevolmente schiava di un nuovo padrone, l’individualismo, che ordina agli uomini di lottare gli uni contro gli altri per emergere a qualunque costo, distruggendo tutto ciò che c’è intorno e calpestando chiunque si interponga tra loro e i loro obiettivi. Ciechi di fronte ad una società frammentata, che rende antagonisti anziché fratelli, gli uomini perdono la propria anima diventando burattini del potere, automi senz’anima.

Così i Valtura spiegano il significato del brano: «“Eloi Eloi lama sabactani” ovvero “padre padre perché mi hai abbandonato”. In queste parole è racchiuso il significato fondamentale del brano che parla della perdita del concetto spirituale dell’anima. L’uomo moderno, schiavo di invidia, vanità, disperazione, ricerca di facili e veloci soluzioni, si allontana sempre di più dai momenti significativi del proprio percorso di vita. Tutto questo lo porta talmente tanto lontano da Dio che non gli chiede più perché lo ha abbandonato».

Un brano profondo, che tra folk, rock e cantautorato sprigiona tutta la nuova energia creativa della band teramana (ma bolognese d’adozione) e si accompagna con un videoclip altrettanto intenso, diretto da Edoardo Seconi.

Guarda qui il video di “Eloì Eloì”:

* * *

I Valtura sono:

Tommaso Seconi – voce, chitarra

Danilo Pichilli – batteria

* * *

Link utili:

– FACEBOOK: @valturaofficial

– INSTAGRAM: @valtura_official

– YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCPLGU2AMnTNYS3DB1cU8iRw

https://open.spotify.com/album/5bvh7Gej9Tx0Hv3zcWkOLX?si=F4_NJ1giRLu3VTQt3ncceQ